Festival della Comunicazione 2021: ospiti e programma

Prende il via il Festival della Comunicazione 2021, nella suggestiva cornice di Camogli.
Quattro giorni dedicati a cultura, spettacolo e intrattenimento con un filo rosso a legare i più di 130 artisti che si esibiranno sulle svariate terrazze sul mare, organizzate nel pieno rispetto delle normative anti CoVid.
Conoscenza. Ecco la parola magica che da ritmo alla manifestazione ideata da Umberto Eco nella sua ottava edizione.

Proprio Eco diceva a proposito della Conoscenza: “Bisogna mettersi alla prova, intervenire nel dibattito locale, ascoltare le opinioni, cambiare pian piano il proprio modo di vedere, pensare e scrivere, guardandosi dalle forme di pseudo-partecipazione del web che idolatrano l’ideale della assoluta presa di parola. Bisogna recuperare il modello del dialogo socratico, del confronto aperto, del continuo esercizio dialettico di critica e di autocritica”.

Ospiti tra i più celebri nel mondo dello spettacolo, per citarne qualcuno: lo storico Alessandro Barbero, il cantautore Vinicio Capossela, Valerio Lundini con la sua comicità dissacrante e vicina al mondo dei giovani, il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio.
Tra spettacoli serali nelle piazze Camogline, gli aperitivi con gli autori negli incantevoli bar del borgo, le colazioni di prima mattina e la rassegna stampa commentata, questo Festival della Comunicazione, diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, non manca dei suoi punti di forza: location, bouquet di professionisti del mestiere della comunicazione e un concetto potente a dare una linea guida a tutti coloro che decideranno di accorrere anche solo ad uno spettacolo in programma.

Per tutti gli spettacoli del cartellone del Festival della Comunicazione, vigono le normative anti-contagio. Questo vuol dire che è necessario il green pass per assistere agli eventi e la prenotazione del proprio posto a sedere.

Campuswave Radio torna in onda!

Le trasmissioni stanno per riprendere, ma prima un grande evento in diretta. Dopo mesi di preparativi possiamo annunciarvi che i microfoni di Campuswave sono di nuovo accesi e bollenti!

Segnati la data! Da lunedì 15 aprile le trasmissioni riprenderanno regolarmente, con un palinsesto rinnovato e ricco di contenuti attuali e stimolanti.

La più grande novità? Lo studio di registrazione a Genova! Finalmente potrai trovarci anche a Genova nella sede del Disfor in corso Podestà! Se sei sempre stato interessato ma non hai mai avuto voglia di arrivare fino a Savona ora non hai più scuse.

Se vuoi conoscere il palinsesto seguici su Instagram!

Se volete incontrarci di persona venite sabato 13 aprile all’Open Day dell’Università degli studi di Genova in via Balbi 5. Ci saremo noi, dalle 9 alle 17, pronti a tenervi compagnia. Non perdetevi la prima diretta della stagione!

JoinMeApp: martedì 16 maggio in diretta al Campus!

I gruppi WhatsApp sono certamente utili e a volte divertenti quando nascono per poter rimanere in contatto con i propri amici. Quante volte, invece, ci sentiamo il peso addosso di doverne creare uno per un certo evento – il torneo di calcetto, una cena o un bella gita –  sapendo che poi il gruppo perderà subito la sua vocazione per diventare un ricettacolo di foto raramente divertenti e discorsi senza senso. Oppure, quante volte vogliamo fare qualcosa e scopriamo solo dopo che un nostro amico avrebbe voluto fare quella stessa cosa con noi.

Finalmente è nata una nuova app che risolverà tutti questi problemi rendendoci molto più semplice organizzare gli eventi e che ci permetterà di godere della compagnia dei nostri amici nella vita reale.

L’idea dalla quale nasce JoinMeApp è molto semplice: permettere di vedere le proprie amicizie organizzandosi nel breve termine: sto per andare a pranzo, lo rendo noto ai miei contatti e trovo qualcuno che pranza con me. Cosa che sarebbe complessa da fare con, ad esempio, WhatsApp (se non scrivendo a tutta la rubrica, vedendo se qualcuno è disponibile) o con altri strumenti già a disposizione sui nostri cellulari.

È ideale anche per trovare amici per aperitivo, dopo cena ma anche partite a calcetto, a pallavolo, prove musicali, e chi più ne ha più ne metta, perché tiene il conto di chi può, non può e chi è in forse.

JoinMeApp cerca quindi di rivalorizzare i rapporti fra le persone, sfruttando le numerose opportunità di socialità che abbiamo ogni giorno e che spesso non sfruttiamo. Quante volte si incontra qualcuno dopo tanto, ci si dice “sentiamoci per un caffè” e poi nulla, magari ci farebbe piacere ma, se una persona non rientra nei tuoi contatti più vicini, è difficile ricordarsi di sentirla.

Per ogni attività che crei o alla quale partecipi ti verranno presentate anche le opportunità, magari da te sconosciute, che il territorio ti offre, che spesso sono alternative rispetto alle tue abitudini: prendo sempre l’aperitivo sempre nei soliti 3-4 bar, ma intorno a me ce ne sono decine che non ho mai provato perché forse non so neanche che esistono.

JoinMeApp è un’applicazione interessata al sociale: promuove gli eventi etici e sociali nel territorio (raccolta sangue, generi alimentari ecc.), per sensibilizzare gli utenti e spingerli a fare “buone azioni”.

Martedì 16 maggio, dalle 12 alle 14 saremo in diretta con i ragazzi di JoinMeApp dal palco davanti al bar e alla mensa del Campus!

Partecipa con noi e se scarichi l’applicazione ti offriamo l’aperitivo e un sacco di bellissimi gadget!

Se vuoi saperne di più visita la pagina Facebook di JoinMeApp.

Campuswave e JoinMeApp ti aspettano!

Le sei curiosità che oggi devi sapere assolutamente

Dopo alcune settimane di attesa (eravamo alla ricerca delle migliori curiosità in giro per il mondo) eccoci tornati con le sei curiosità che oggi non puoi fingere di non voler sapere!

  • L’odore che si sente in piscina non è generato dal cloro ma dalla cloramina, che è la sostanza che si crea unendo cloro e sudore o urina. Abbiamo quindi la prova che il 99,9% delle persone fanno pipì in piscina (quello 0,1% ovviamente sono io). E poi, abbiamo anche svelato il mistero del perché si chiami proprio….piscina.
dentro la piscina
Immersione in piscina
  • Si stima che il cartello della droga messicano riesca a guadagnare circa 150 milioni di dollari ogni anno, solo vendendo avocado.
Avocado
  • Quando ci si alza di colpo e si sente girare la testa, è colpa della gravità che ha fatto accumulare il sangue nelle gambe, privando il cervello di ossigeno.
giramento di testa
Il tipico giramento di testa quando ci si alza di colpo
  • La differenza tra orrore e terrore è che il terrore si prova prima di affrontare un’esperienza spaventosa, mentre l’orrore è ciò che si prova dopo.
terrore
Ritratto del terrore che si prova prima di affrontare situazioni difficili
  • Il cavallo ha una potenza di 14,9 cavalli. Dai che figata.
cavallo
Ritratto di un cavallo in corsa
  • I conigli sono animali così sensibili e delicati che possono morire di paura: per questo motivo non è consigliabile affidarli a bambini sotto i 12/13 anni.
coniglio
Coniglio spaventato

Hasta la vista!

(Fonte: Curiosone.tv)

Giovanna Vittoria Ghiglione

Welcome monday: gli eventi della settimana a Genova

Sì, il lunedì è il giorno più brutto della settimana: questa frase ormai è diventata un mantra per tutti noi, tuttavia, non bisogna lasciarsi convincere e affrontare la giornata con il piede sbagliato. Per questo motivo è bene motivarsi un po’ consultando gli eventi organizzati in città per i prossimi giorni.

  • Le sagre d’autunno sbarcano a Eatalyfino al 27/11/2016 presso Eataly Genova – La tradizione delle Pro Loco regionali arriva da Eataly con tanti piatti della tradizione, tutti da gustare.
Sagra del cinghiale 2021
  • Black Friday nei negozi di Genova – il 25/11/2016 – Torna il ‘venerdì nero’ dedicato allo shopping pazzo: la tradizione arriva da oltreoceano, dove l’ultimo venerdì di novembre segna l’inizio delle spese natalizie. Nel capoluogo ligure saranno previsti sconti fino all’80%.
Un logo del Black Friday
  • ‘Pop Society’: Andy Warhol in mostra a Palazzo Ducale – fino al 26/02/2017 – Siete ancora in tempo per andare a visitare la mostra dedicata a Andy Warhol, a 30 anni dalla sua scomparsa. 170 le opere, tra tele, prints, disegni, polaroid e oggetti provenienti da collezioni private. Cosa state aspettando?
Mostra Andy Warol a Palazzo Ducale
Forte-Geremia
Forte Geremia
Harley Davidson
Raduno delle Harley Davidson
  • Ciocofantasy: cioccolato per tutti a Villa Bombrini – dal 26/11/2016 al 27/11/2016 presso Villa Bombrini di Cornigliano – Si apre alle 14 di sabato 26 novembre, e alle 10 di domenica 27. Si tratta di una grande fiera in cui verranno venduti prodotti di cioccolato di alta qualità, fino alle ore 20.
cioccolato
Fiera del cioccolato
  • Gli Eiffel 65 per l’inaugurazione invernale del Sol Levante – il 26/11/2016 dalle 23.30 – Torna la stagione invernale del Sol Levante e per l’inaugurazione il nuovo staff ha pensato al gruppo che ha scritto la storia della musica dance italiana, maestri assoluti degli anni 90/2000: gli Eiffel 65.
Eiffel
Eiffel 65
  • ‘NataleAlMare’: Rapallo in festa – dal 26/11/2016 al 08/01/2017 a Rapallo – Rapallo si conferma capitale del Natale nel Tigullio. Anche quest’anno la località ligure sfodera la sua veste attrattiva ed accogliente, mettendo sul tavolo una lunga kermesse natalizia.
Fiera del Natale
  • ‘Segreti di regine e regine di segreti’: la mostra a Palazzo Reale – fino al 19/02/2016 presso Palazzo Reale di Genova; da giovedì a sabato 11.00-17.00 / domenica e festivi 14.00-17.00 – L’esposizione sarà un viaggio dietro le quinte della vita di corte: dalla moda alle tradizioni, dai sentimenti alle vicende personali, tramite oggetti preziosi, di uso quotidiano, abiti e accessori.
Palazzoreale
L’interno di Palazzo Reale
  • ‘Perché no’ Marco Travaglio a Genova – il 21/11/2016 alle 21.00 presso la Sala Chiamata del Porto di Genova – Perché no – Tutte le bugie del referendum’, con la partecipazione di Giorgia Salari nei panni del ministro Maria Elena Boschi.
Il giornalista Marco Travaglio
  • Van Dyck tra Genova e Palermo – fino al 26/02/2017 presso Palazzo Spinola di Genova – Per la prima volta verrà esposto a Genova un importante dipinto di Van Dyck, il Ritratto di Desiderio Segno, conservato presso Liechtenstein – The Princely Collections.
Van Dick
Logo del Dodgeball

Dunque, sono riuscita a cambiare il sapore di questo triste lunedì?

Non dimenticate che potete ascoltarci quando e dove volete, anche dal vostro smartphone!

(Fonte: GenovaToday)

Giovanna Vittoria Ghiglione

Le sei curiosità che oggi devi sapere assolutamente

Metà settimana è andata, dai, il venerdì non è poi così lontano. Ma nel frattempo fatti allietare questa cupa giornata di fine ottobre con le sei curiosità che oggi non puoi ignorare, come stai facendo con l’abbonamento alla palestra pagato a settembre. Pronti, via!

  • In media, ogni giorno nel mondo, 12 neonati vengono dati a genitori sbagliati. Ti stai chiedendo perché non assomigli a Zio Santuzzo come il resto della tua famiglia? Beh…
Alla nascita
  • Secondo uno studio, i gorilla dormono 14 ore al giorno. Sì, sei un gorilla, lo abbiamo capito tutti qui.
Immagine di un gorilla
  • E per restare nel mondo animale, dovete sapere che un bradipo impiega fino a due settimane per digerire quello che ha mangiato. Chissà che abbiocco!
Bradipo appisolato
  • La madre di Matt Groening, storico ideatore dei Simpson, si chiamava proprio Marge. Coincidenze? Io non credo.
Marge
  • I mammut si sono estinti perché sono morti di sete.
Mammut
  • Sono almeno 13 gli americani morti per un’overdose di lassativo.
Lassativo, causa di rarissimi casi di decessi a causa di abuso

Andate in pace.

(Fonte: Curiosone.tv)

Giovanna Vittoria Ghiglione

Le sei curiosità che oggi devi sapere assolutamente

Pensavi di poter sopravvivere anche oggi solo con l’ausilio della caffeina? Risposta sbagliata. Eccoti la tua dose di curiosità per poter andare a letto tranquillo.

  • Uno studio ha dimostrato che fare un pisolino dopo aver studiato aiuta la memoria a memorizzare ciò che si è appena letto. Basta che la cosa non vi sfugga di mano e non vi svegliate alle 15 del giorno dopo chiedendovi in che anno siete.
Dormire dopo lo studio
  • Un altro (attendibilissimo) studio ha dimostrato che il milkshake alla banana rappresenta la cura perfetta per i postumi della sbornia. E via andare.
Una vera medicina post-sbronza
  • In realtà la pelliccia dell’orso non è bianca ma… trasparente! Infatti quando ti si avvicina per mangiarti non lo vedi. E poi scompari anche tu. Dai, scherzo: inizia a fare freddo anche a Savona ma non così!
Orso polare
  • L’occhio umano compie in media 50 movimenti al secondo. Ecco perché siamo tutti degli stalker.
Occhio verde
  • In Cina è nato il primo servizio fidanzate virtuali per single: solo 5 dollari al giorno. Come dici? Questa la sapevi già? Ah…
  • Il sentiero più lungo del mondo sarà aperto nel 2017 in Canada e sarà lungo ben 24.000 chilometri. L’ho già messo in conto per dopo Santo Stefano.
Paesaggio canadese

Alla prossima!

(Fonte: Curiosone.tv)

Giovanna Vittoria Ghiglione

Al via la nuova stagione Campuswave: ecco il nostro palinsesto

Ieri è partita alla grande la nuova stagione di Campuswave Radio, la web radio ufficiale dell’Università degli Studi di Genova che trasmette dal Campus di Savona. “Sì, ormai lo sappiamo!” vi starete dicendo: ma, come si suol dire, repetita iuvant! Soprattutto alla luce dei moltissimi nuovi followers che si sono aggiunti alla pagina Facebook (grazie-grazie-grazie e ancora GRAZIE! Continuate così!) e ai quali l’intera redazione dà un caloroso benvenuto.

Ma quindi, cosa possiamo ascoltare e soprattutto quando? Niente paura, nelle prossime righe troverete tutte le indicazioni per seguire la vostra web radio preferita. Ricordate, potete portarci in giro anche sul vostro smartphone!

LUNEDÌ

14.00 – Bar Sport – Il posto giusto per parlare di calcio, motori, basket, ciclismo e pallanuoto
in compagnia di Roby e Lucio.

16.00 – Shockwave – Un po’ di musica heavy, un po’ di rock, un po’ di notizie della scena metal, un po’ di concerti. tutto questo con Alessia Balzano.

17.00 – Rotolando verso Sud – Un viaggio per l’Italia, verso Sud con Chiara Ferretti e Lorenzo Capurro.

MARTEDÌ

15.00 – Il Gatto e la Volpe – La musica italiana raccontata da Gaia e Lorenzo.

16.00 – Melting Pot – Gli opposti si attraggono? Ogni settimana si sfideranno due ospiti provenienti da diverse realtà. Chi dei due riuscirà a convincere gli ascoltatori che la loro è la migliore? Condotto da Andrea Iannaccone.

17.00 – Pimpami la storia – Ogni settimana un storia raccontata da Federico Il Cigno Salmetti.

MERCOLEDÌ

14.00 – Retweet – Lucio e i suoi ospiti danno una panoramica sui “cinguettii” della rete. Scoprite i 10 tweet più divertenti della settimana.

15.00 – Drum Machine – La musica secondo Silvia Frattini e Marta Massardo.

16.00 – Furore Blucerchiato – La Sampdoria vista dagli occhi di un sampdoriano doc come El Tuna.

GIOVEDÌ

14.30 – 1000 Watt – Tosca e Alessia parlano di musica.

16.00 – Weirdo – Notizie, notizie e ancora notizie pescate dal web.

17.00 – Game Over – Videogames, musica e sfide si intrecciano in un programma in cui sarete voi a dire se il gioca continua o se.. game over! Insert Coin: 9, 8, 7..

VENERDÌ

14.30 – Fantasy Rooster – Magazine settimanale di approfondimento su fumetti, film e videogiochi.
Condotto dal nostro Federico Gallo.

16.00 – The Legend – Lo sport e soprattutto il calcio, sotto la lente d’ingrandimento di Gaia Cifone che ci racconterà le grandi storie di grandi sportivi.

17.00 – Chiringuito – Intrattenimento e varietà in puro stile “late show”. Tra mille rubriche Desso e Franci Mauro vi faranno passare un’ora sereni e spensierati.


Se perdete l’appuntamento con il vostro programma preferito, non disperate. Ogni format è in replica la  sera stessa, la mattina seguente e nel weekend! Quest’anno non potete proprio perdere neanche un minuto di Campuswave.

Per maggiori informazioni consultate la sezione dedicata al palinsesto sulla nostra home page e ricordate di consultare i nostri social (in particolare Facebook, Twitter e Instagram) per qualsiasi aggiornamento o cambiamento dell’ultimo minuto.  

E non dimenticate di scriverci al 340.254.79.53 (SMS, WhatsApp e Telegram!)

Giovanna Vittoria Ghiglione

La playlist del #buongiornissimo!

Inizia ora un nuovo giorno, una nuova settimana, un nuovo lunedì: ma non si tratta del classico lunedì-odio-tutti. Oggi, infatti, partirà la nuova stagione di Campuswave e in redazione si respira un’aria davvero frizzante e ricca di entusiasmo.

Come iniziare al meglio questa giornata, quindi? Con un po’ di buona musica. Abbiamo scelto per voi le 10 canzoni che ti faranno amare questo lunedì. Pronti, via!

Shawn Mendes – Treat You Better 

Sapevate che il belloccio canadese è annata 1998? Ok, adesso chiudete quella bocca.

Jonas Blue – Fast Car ft. Dakota

Questa canzone, in realtà, è una cover dell’omonima canzone di Tracy Chapman incisa nel 1988.

Coldplay – Up&Up 

La prima canzone ufficiale del gruppo britannico si intitolava ‘Ode To Deodorant’ ed è stata scritta per scherzo.

LP – Lost On You

Sapevate che LP sta per Laura Pergolizzi? Italiana? No, americana. Con un nome così, può accompagnare solo.

Lost Frequencies ft. Sandro Cavazza – Beautiful Life

Molti pensano che sia un gruppo, in realtà Lost Frequencies è…uno solo. Felix De Laet, annata 1993, belga.

OneRepublic – Kids

Il cantante principale della band, Ryan Tedder, da giovane frequentò la Oral Roberts University, una scuola per diventare preti.

MO – Final Song

Il nome MØ, in danese significa “fanciulla” o “vergine”.

NE-YO – Coming With You 

C’è una donna, nel mondo, che si chiama Zoe Fennessy a cui è stata diagnosticata l’epilessia musicogena: sta male quando ascolta Ne-Yo.

Jack Savoretti – Back Where I Belong

Sapevate che il cantante britannico ha in realtà origini italiane? Il padre è infatti proprio genovese! Il nonno partigiano, invece, partecipò alla liberazione di Genova dai tedeschi.

The Weeknd – Starboy ft. Daft Punk

Nato in Ontario nel 1990, ha sempre vissuto con la nonna, di origini etiopi, e da lei ha appreso la lingua aramaica, che parla fluentemente ancora oggi!

Scommetto che state ancora ballando…allora è davvero un buongiornissimo!

Giovanna Vittoria Ghiglione

YES, WEEKEND! Cinque cose da fare a Genova

TGIF, che per i nemici degli acronimi significa Thank God It’s Friday (che per i nemici dell’inglese significa Grazie a Dio è venerdì!) il che vuol dire solo una cosa: relax. E quale modo migliore per entrare nello spirito del weekend se non dare un’occhiata agli appuntamenti che la nostra città ci propone? Eccone cinque tutti per voi!

Motoraduno ‘Zena a manetta’: escursioni, gastronomia e beneficenza con Loris Capirossi. dal 30/09/2016 al 02/10/2016. Saranno 3 giorni dedicati al mondo motociclistico tra itinerari panoramici e gastronomia tradizionale genovese. Sei appassionato di moto? Dai un’occhiata qui per ulteriori informazioni e per consultare l’intero programma delle tre giornate!

Loris Capirossi nel 2003

Rapallo Oktoberfest: tra cibo bavarese e musica. fino al 02/10/2016 dalle 18.00 alle 24.00. Organizzato dal Comitato Giovani Rapallo, al via il secondo appuntamento con l’Oktoberfest a Rapallo: le serate, tipicamente nello spirito bavarese, saranno accompagnate da cibi, bevande e musica tradizionale. Inoltre, da non perdere la serata di sabato 1 ottobre in cui saranno presenti anche i Meganoidi con performance dal vivo.

Oktoberfest

Musica Monte: musica per i sentieri del parco di Portofino. il 02/10/2016 dalle 11 alle 15. ‘Musica Monte’ è una manifestazione dedicata ai musicisti: durante la giornata di domenica 2 ottobre, infatti, diversi artisti si esibiranno lungo cinque diverse stazioni musicali posizionate all’interno del Parco di Portofino. Un modo originale per unire sport e musica!

Portofino

Palazzo Bianco si tinge di rosa: 10 anni di moda – fino al 04/10/2016 presso Palazzo Bianco. ‘Moda femminile nelle Civiche Collezioni Tessili Un decennio di acquisizioni: 2005 – 2015’: è questo il titolo della mostra che si terrà a Palazzo Bianco fino a martedì 4 ottobre e che avrà come protagonista la moda, in particolare quella che ha interessato gli ultimi 10 anni. Particolare rilevanza avrà anche lo stile di abbigliamento tipico del periodo storico compreso tra il XIX secolo e gli anni ’40 del ‘900.

Moda donna vintage

The Zen Circus live alla Feltrinelli – il 30/09/2016 dalle 18.00 alle 19.00 presso la libreria Feltrinelli. È arrivata la maggior età anche per gli Zen Circus che festeggeranno proprio nel capoluogo ligure i loro 18 anni di attività presentando il loro ultimo disco intitolato La terza guerra mondiale. Non mancheranno esibizioni live!

The Zen Circus

Allora, avete ancora intenzione di poltrire sul divano?

Giovanna Vittoria Ghiglione