Chi Siamo

Campuswave è la radio degli studenti dell'Università di Genova che trasmette dal Campus di Savona, nata nel marzo 2010 dall’idea di studenti di Scienze della Comunicazione.

Premessa. Campuswave è difficile a dirsi, e non a caso spesso ci storpiano il nome.

Chi siamo. Chi siamo stati, chi saremo. Bella domanda. Abbiamo cercato di aggirarla il più a lungo possibile, di lasciar parlare i fatti, descrivendoci semplicemente con i nostri obiettivi, i risultati raggiunti. O anche solo tramite un certo modo di stare al mondo: una vocazione, un’attitudine, un approccio. Una deformazione (anti)professionale. Una voce, diamine. Ok, si può dire che Campuswave sia soprattutto questo: una voce. Differente, stentata, stentorea, indiependente (già che tira tanto, di ‘sti tempi), fuoricampo e fuori dal coro.

Ormai abbiamo una certa età, però, e tocca mettere le cose in chiaro, o almeno tentare. Non per una bio, ma nemmeno per gioco. All'anagrafe scriveremmo “Web radio ufficiale dell’Università degli Studi di Genova”. Sotto domicilio: “Palazzina Lagorio, Campus universitario di Savona”. Ma bastano i documenti a farci presenti al mondo? Ci accontentiamo forse della faccia sulla carta d’identità, per descrivere chi siamo?

Avete presente la scritta in catalano che campeggia sugli spalti del Camp Nou, lo stadio del Barcellona? Se non vi torna in mente, pazientate un secondo. Se sapete di cosa stiamo parlando, invece, pazientate lo stesso, e non prendetelo come un moto di spocchia, un’autocelebrazione di cui nessuno sentiva il bisogno. Se c’è una cosa che non sopportiamo, è chi si autocelebra. E se non siete convinti, prendetevela prima col Barça. Sugli spalti del Camp Nou c’è scritto Més que un Club, Più di una Squadra. Vale lo stesso per noi. Campuswave è una cricca di moschettieri. È una per tutti, e per tutti qualcosa di speciale, di unico. Negli anni, ci siamo sentiti chiamare seconda casa, esperimento, organizzazione, associazione, laboratorio, palestra, centro sociale, doposcuola, dopolavoro, stazione radiofonica, fiore all’occhiello, agenzia di comunicazione, parco giochi, set, loft, circo, lounge bar, discoteca.

Siamo la coda lunga di un progetto nato più da dentro che dal basso. Tanto per allungare l’elenco: un’esigenza narrativa, informativa, di comunicazione, che si è trasformata in microfoni e jack infilati nei mixer. Perché comunicare – se cercate i sinonimi su Google: collegare, trasmettere, raccontare – è ciò che ci piace fare. Ciò che abbiamo fatto e continueremo a fare. È più forte di noi.

I diggei dei Novanta dicevano Stay tuned, qui è sufficiente un A presto. O, al massimo, Pace.

News

Le novità dal mondo della radio e dell'Università

  • L'occupazione del DISFOR, sede di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, è arrivata al terzo giorno. Siamo andati a parlare con il collettivo COME STUDIO? per sapere come sta procedendo…
  • 19 Aprile 2021

    Università occupata

    Il collettivo Come Studio Genova ha occupato il Disfor di Genova, sede di Scienze della Formazione. "Una scelta politica. Il Covid ha fatto emergere difficoltà e problematiche che esistono da…
  • Mercoledì 12 febbraio, giorno 4 d.F. (dopo Festival, va da sé) in base al calendario stilato la scorsa settimana. L'epopea sanremese è un enorme sabato sera intervallato da altrettanto enormi…

Altre news

Contatta

Compila il form sottostante o invia una mail a campuswave.sv@gmail.com

Contattaci!

Inserisci il nome.
Inserisci una mail valida.
Inserisci il messaggio.

Via Magliotto, 2 17100 Savona SV

340 254 79 53