10 curiosità sulle tue serie tv preferite

Da Wikipedia: “I doveri inderogabili sono una categoria di obblighi, previsti dalla Costituzione italiana, a cui nessun soggetto può sottrarsi dall’adempimento. Tali obblighi sono di natura politica, economica e sociale. 

Esempi di tali doveri sono:

  • La difesa della Patria;
  • Il dovere di contribuire, in rapporto alla propria capacità contributiva, alle spese dello Stato (vabbèéèé).
  • La fedeltà allo stesso;
  • Guardare assiduamente le serie tv.

 

Se lo dice la Costituzione, bisogna fidarsi! Quindi, oggi, per tenere in caldo la vostra voglia di serie tv, nonché dovere inderogabile, abbiamo deciso di proporvi alcune curiosità che certamente non sapete sui vostri beniamini del piccolo schermo.

Pronti, partenza…via!

 

“Quant’è divertente!”

Quanto sono sbellicose le sitcom che si svolgono in interno? Ne avrai in mente almeno una dozzina: a partire dalle più datate come I Robinson, Otto sotto un tetto, Tutto in famiglia, Friends, per arrivare alle più recenti come How I Met Your Mother, The Big Bang Theory, eccetera-eccetera-eccetera! Beh, che cosa le accomuna? Sicuramente le risate! Non intendo le vostre, ma quelle del ‘pubblico’. In alcuni set è prevista la partecipazione di spettatori esterni, ma nella maggior parte delle volte il montaggio audio pensa a tutto. Ebbene, fastidiose a seconda dei punti di vista, alcuni le amano. In ogni caso, sono sempre le stesse da circa 80 lunghi anni. Sconvolgente, no? E la cosa più inquietante è che alcune voci registrate potrebbero appartenere a persone defunte…

 

 

 

“Vivere insieme, morire da soli”

Se anche voi, come me, avete dovuto googlare la citazione, per scoprire che si tratta, appunto, di una citazione, allora non avete mai visto Star Trek. Tranquilli, niente panico. Sapete chi, oltre a voi (e me), non l’ha mai visto nella sua vita? Jim Parsons. Ebbene sì, proprio lui! Il nostro Sheldon Cooper di TBBT, in realtà, non è così fan…

 

 

 

“Ti vedo solo come uno zombie”

Sapevate che in ‘The Walking Dead’, amatissima serie tv che parla di zombie, la parola zombie, appunto, non viene mai pronunciata? I mostri raccapriccianti vengono chiamati ‘ambulanti’. Ci volete far impazzire, vero?

 

 

 

Benvenuti in ‘Game of…KIN’

E per chi non sapesse il significato di ‘kin’, ve lo dico io: parentele. Dovete sapere che nell’amatissima e pluripremiata Game of Thrones o Trono di spade che dir si voglia (la serie più premiata della storia, leggi qui), ci sono un sacco (davvero un sacco) di legami familiari a personaggi famosissimi. Nel cast, infatti, sono presenti la nipote di Charlie Chaplin (Talisa Stark), il pronipote di Charles Dickens (Viserys Targaryen) ed il fratello della cantante britannica Lily Allen, interprete di Theon Greyjoy.

 

 

 

Buona la prima!

Benedict Cumberbatch, interprete del folle Holmes nella serie Sherlock, è stato il primo e unico attore ad aver fatto il provino per ottenere la parte. Fortunello!

 

 

 

Anuwanuwei…

Il penultimo episodio di Dawson’s Creek sarebbe dovuto essere l’ultimo, ma il finale non convinceva molto la produzione, quindi hanno optato per un bel salto nel futuro. A noi è piaciuto così! Ecco una serie tv da rivedere. (Vogliamo finirla con IL SEGRETO?!)

 

 

 

“Shekh ma shieraki anni”  “Jalan atthirari anni”

Se avete capito ciò che ho appena scritto, potete saltare questo punto e leggere la prossima curiosità. Altrimenti, avrete bisogno di un ripassino di…lingua Dothraki. Eh sì, perché esiste davvero! Questo idioma è stato inventato dal trentenne David Peterson appositamente per Game of Thrones ed è una delle lingue più complesse tra quelle create da zero. Arriva a quasi 4.000 vocaboli (a 10.000 si è al livello di un corso di laurea in lingue). Peterson è un ‘conlanger’ cioè creatore di lingue fasulle, anche se in realtà prima dell’incarico datogli dalla HBO era semplicemente un disoccupato, laureato in lingue all’università di San Diego e creatore di almeno 10 altri linguaggi fasulli per hobby (si trovano tutti sul suo sito).

 

 

 

“Hooch è pazzo!”

Chi non ricorda Hooch di Scrubs? Il dottore che i due protagonisti, JD e Turk, si divertono a far impazzire con scherzi e battutine. Ma, in verità, Hooch è pazzo sul serio! Phil Lewis, l’attore che lo interpreta, nel 1991 è stato condannato per omicidio dopo aver ucciso una giovane donna mentre era ubriaco alla guida della sua auto. Ha scontato 4 anni di prigione.

 

 

 

“I’ll be there for youuuuu”

Prima di scegliere Friends i produttori considerarono altri titoli: Friends like us, Six of one, Across the hall, Once upon a time in the west village, Insomnia cafe… Poi alla fine è andato tutto bene.

 

 

 

“Aiuto! Affogo!”

Ricordate la meravigliosa casa di Seth Cohen in The O.C? Come dimenticarla! E come dimenticare la stupenda piscina: peccato fosse profonda solo 4 piedi, il che significa che gli attori hanno dovuto filmare le scene di nuoto in ginocchio. Vabbè, tanto io sono bassa…mi accontento.

 

 

 

 

 

 

Per oggi è tutto, alla prossima!

Giovanna Vittoria Ghiglione